rubirosa-pflege

Cura

Pulizia e cura.​

Tutti i partner RUBIROSA nel mondo possono fornirvi consigli in tema di cura e riparazioni. Perché il materiale non si danneggi, deve essere trattato in modo adeguato.

In primo luogo le scarpe, che siano in pelle scamosciata o liscia, dovrebbero essere impregnate prima del primo utilizzo. Il processo di impregnazione protegge la pelle dall’infiltrazione di umidità e sporco, contribuendo in tal modo a una durata prolungata della calzatura. A tal fine possono essere usati spray d’impregnazione, atomizzatori a pressione o agenti d’impregnazione liquidi. Quando si usano spray d’impregnazione o atomizzatori a pressione, si dovrebbe prestare attenzione ad applicarli soltanto all’aria aperta o in ambienti dotati di buona ventilazione.

Cura della pelle

Nappa-Leder Kalb

Le scarpe in pelle scamosciata dovrebbero essere pulite con un panno morbido; se macchiate con sporcizia grossolana, è consigliato l’uso di una spazzola. In aggiunta si possono usare a tal fine shampoo speciali per le calzature o saponi per il cuoio. Si applicano su una spugna o un panno, si massaggiano sulla pelle e quindi si strofinano via. Lasciare che la pelle si asciughi lentamente e con delicatezza. Il sapone per cuoio dovrebbe essere usato solo occasionalmente, dal momento che unge molto la scarpa. Se applicato in eccesso, può chiudere i pori della pelle e impedire un’adeguata penetrazione delle tinte. Anche le scarpe in pelle liscia dovrebbero essere impregnate di tanto in tanto: il momento giusto è in seguito alla pulitura e prima dell’applicazione di tinte.

Pelle di vitello scamosciata

La pelle scamosciata viene lavata a secco con una spazzola fine per la polvere e lo sporco. Consigliamo quindi di spazzolare la pelle a fondo e prestandovi la dovuta cura. Per la pelle scamosciata, si possono usare le spazzole in ottone per una pulizia più grossolana. Per la pelle scamosciata di solito consigliamo altrimenti spazzole in para naturale. Per le macchie più ostinate o le incrostazioni di sale, il tessuto può essere pulito a fondo con acqua e sapone naturale. La pelle deve quindi essere completamente umida così che non si creino nuove croste. Quindi riporre le scarpe in fogli di giornale e farle asciugare lentamente e dolcemente. Sarebbe ottimale appenderle a temperatura ambiente, così che possano traspirare. Infine, irruvidirle nuovamente con la spazzola adeguata.

Per rinvigorire il colore del tessuto, si raccomanda l’uso di un’applicazione di vernice liquida o di speciali ravvivatori di colore che si possono trovare presso negozi specializzati. Vi sono anche prodotti combinati che impregnano direttamente la scarpa.

Pelle di cavallo BLATTWERK

Il modo migliore per pulire la pelle di cavallo è con l’ausilio di un panno morbido. Può anche essere leggermente inumidito per rimuovere meglio la polvere dalla superficie. Non usare saponi o altri prodotti di pulizia in nessun caso, perché farebbero sciogliere il prezioso grasso che si trova sulla pelle.

I consigli più importanti per prendersi cura della proprie scarpe - una panoramica:

Ci si comincia a prendere cura delle proprie scarpe a partire dal punto di acquisto

Non acquistare scarpe troppo grandi o troppo piccole. La misura giusta permette di evitare molti problemi e prolunga la durata di calzature che rimarranno a lungo ai tuoi piedi.

Presta la dovuta cura anche quando le indossi

Usa un calzascarpe, perché non c’è nulla di meglio che infilare e scalzare velocemente e con facilità le proprie scarpe. Il vero vantaggio, tuttavia, risiede nella longevità della parte posteriore della calzatura, che risulterà meno sollecitata, e di conseguenza la scarpa si danneggerà meno velocemente.

Mai senza tendiscarpe

Il modo migliore per evitare la formazione di grinze profonde è quello di far sì che non si formino. Per prolungare la durata delle scarpe, usa un tendiscarpe (preferibilmente in legno). In linea di principio tutte le calzature dovrebbero esserne dotate per evitare che la pelle si indebolisca, per mantenerne la forma e per semplificare le operazioni di pulizia. In quest’ultimo caso, assicurati che la parte anteriore aderisca bene alla scarpa e che il calzascarpe non sia troppo teso. Una tensione eccessiva possa condurre velocemente a una deformazione indesiderata della scarpa.

Le scarpe hanno bisogno di respirare

Arieggiare e indossare in modo alternato le scarpe è molto importante perché durino nel tempo. Nel corso della giornata, le scarpe assorbono molta umidità, che devono lasciare di nuovo in seguito a un corrispondente periodo di riposo. Concedi alle tue scarpe la pausa di cui hanno bisogno e il loro clima interno migliorerà notevolmente.

Conserva le tue scarpe in modo adeguato

Il modo in cui conservi le tue calzature è parimenti importante per una ventilazione corretta delle scarpe. Proteggi le tue scarpe da polvere, luce e, soprattutto, umidità. Inoltre, le scarpe dovrebbero essere poste in uno spazio ben ventilato e avere abbastanza spazio perché le scarpe accanto non graffino la loro superficie.

La cura corretta per le tue scarpe è fondamentale
Le istruzioni di cura passive che precedono possono aiutare la scarpa a durare di più. È inoltre altrettanto importante la cura diretta. A seconda del materiale (pelle liscia, pelle scamosciata, pelle di cavallo

Riparazione delle scarpe

Qualora le tue scarpe richiedano delle riparazioni nonostante le cure prestatevi, recarsi da uno specialista è l’unico modo per ottenere l’aiuto di cui si ha bisogno. Quale che sia il problema – cuciture allentate, giunti stappati o suole consunte, sfrutta i consigli di un esperto o domanda al rivenditore RUBIROSA nella tua zona.

Don't miss out - Save 52% when we launch on Kickstarter!

Giorni
Ore
Minuti